Crea sito

                                                                                                      
    Condividi ovunque                                                                                                                                                     iI forum del sito                                                                                                                                              Condividi ovunque 
 
----> PER LA PAGINA INTRODUTTIVA DI TUTTA LA PIATTAFORMA ILMAGISTRATO.IT <----

Traduttore on line in tutte le lingue Traductor en línea en todos los idiomas   所 有语言的在线翻译 Online translator in all languages  Traducteur en ligne dans toutes les langues

Traduttore on line in tutte le lingue

Powered by Google TraduttoreTraduttore
 
CONTATTI
scritti, via mail, audio e video audio e

SOCIAL

 


CONDIVIDI E DIFFONDI LA PIATTAFORMA IL FILO DEL MAGISTRATO OVUNQUE VUOI E CON UN CLICK






IL POPOLO SICILIANO SAPEVA BENE CHI C'ERA DIETRO E SULLO SFONDO DELLE STRAGI DEL 1992 e 1993

 e si ribellò almeno visibilmente (vedi video nella parte finale). "Il pool antimafia deve morire dinanzi a tutti e non deve morire in silenzio". Abbiate coraggio dignità e lucidità storica e politica, al posto e prima di essere inghiottiti.
LA GRANDEDISCOVERY E IL CASO PAOLO FERRARO sono una delle ultime occasioni vere. "PAOLO FERRARO non deve subire la morte civile costi quel che costi". Mantenere le fiaccole accese .. e non consentire che la violenza criminale ammantata di formule invertite rispetto alla realtà prevalga, senza remore e risposte. Il popolo italiano in corso morti civili e la distruzione di un magistrato vero .. guarda in silenzio, non fa manifestazioni, non protesta ?!

Coloro che erano i veri e più pericolosi nemici di Falcone nelle istituzioni e nella magistratura sono i nemici di Paolo Ferraro. Con profondo affetto per due eroi.


IL POPOLO SICILIANO SAPEVA BENE




Le strategie eversive Paolo Ferraro.
Tratteggiati percorsi e storia , metodologie e ruoli, progetti e metodi. Gli ultimi 35 anni della storia italiana: da Moro attraverso Falcone ai giorni nostri.